Scuole

Perché proiettare “Immagine dal vero” in una scuola.

L’idea del documentario “Immagine dal vero” è nata dall’esigenza di affrontare una delle sfide più ardue del XXI secolo, “l’incontro con l’altro”, e dalla voglia di provare a spiegare le ragioni per cui bisogna fare dell’Italia e dell’Europa una comunità aperta e pronta ad accogliere, sia perché non si può fare diversamente e sia perché, a fronte di un modello di convivenza possibile, l’arrivo di nuovi cittadini può apportare inaspettati giovamenti.

Secondo uno studio “Io e gli altri: i giovani italiani nel vortice dei cambiamenti” presentato alla Camera dei Deputati, il 45,8% dei giovani italiani sono “improntati al razzismo”. Si tratta di giovani che mostrano atteggiamenti di minor apertura, quando non di vero e proprio rifiuto e negazione dell’altro e sono soprattutto maschi. Il profilo più estremo del razzismo tra i giovani descrive una persona che ostenta superiorità e persistente bisogno di potenza. Ha atteggiamenti apertamente omofobici, spinte antisemitiche, convinzione dell’inferiorità delle donne.

Il film, per la sua forza e originalità,  è stato finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

Se desideri avere maggiori informazioni e vuoi organizzare una proiezione del film nella tua scuola, magari alla presenza del regista e del cast, compila il modulo sottostante. Ti contatteremo al più presto!