Storie e immagini tra Tunisia e Sicilia. “Immagine dal vero” nel programma della rassegna.

Dopo il successo della tappa palermitana de “Il Viaggio in Italia” con il cinema tunisino, continua il dialogo tra la Sicilia e la Tunisia anche a Mazara del Vallo, luogo simbolo di una commistione di culture e identità secolari.

L’associazione culturale SudTitles di Palermo con la collaborazione dell’Istituto Euroarabo di Mazara, la Filmoteca Regionale Siciliana (Centro Regionale Inventario, Catalogazione e Documentazione), la Cineteca Nazionale di Tunisi (Cinémathèque Tunisienne -المكتبةالسينمائيةالتونسية), l’associazione Amici della Musica Mazara, l’associazione Alchimie, l’associazione Oliver, e con il patrocinio gratuito del Comune di Mazara del Vallo, promuovono una mini-rassegna che costituisce il primo momento di un progetto più ampio di collaborazione con la Cineteca di Tunisi per sensibilizzare sul tema delle migrazioni: sia quelle verso il nostro Paese, che le nostre verso il Nord Africa.

Il programma della rassegna è articolato in tre giornate. Quattro gli appuntamenti al Cine Teatro Rivoli: due proiezioni coinvolgeranno gli studenti degli istituti superiori e si svolgeranno la mattina, gli altri due appuntamenti serali, alle ore 20.30 saranno aperti a tutta la cittadinanza.

Le proiezioni saranno accompagnate da un momento di confronto con i registi, autori e studiosi per riflettere sul tema dei rapporti storici e culturali che legano la popolazione siciliana e quella tunisina.

Martedì 17 aprile ore 9 e ore 20:30 verrà proiettato il film documentario “Immagine dal vero” di Luciano Accomando, prodotto dall’Associazione Anteprima e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

All’evento sarà presente il regista.